la musica2

auguro

logoanais

 

 

 

«Spesso le persone mi chiedono se mi piaccia suonare, se il violino sia una passione, un hobby, o un lavoro. Io, davvero, non lo so. A tre anni mi sono ritrovata quel pezzo di legno in mano e in questi 20 anni non l'ho mai lasciato. Non so se sia stato per abitudine, inerzia, senso del dovere, passione, ambizione o persino paura, e ancora oggi non so rispondere alla domanda...Quello che so è questo: sono una persona cervellotica, calcolatrice, pianificatrice, ansiosa e selvatica, e tutto questo spesso mi fa vivere male, ma quando suono mi sento bene, per davvero.»